La Lega è soddisfatta dall’esito delle votazioni e si prepara a nuove misure!

La LEGA dei Ticinesi esprime soddisfazione per il risultato della votazione cantonale odierna, che ha visto il Popolo ticinese approvare la riduzione dell’imposta di circolazione. Questo taglio frutto di un’iniziativa de Il Centro – fortemente sostenuta dalla LEGA e dal gruppo parlamentare capitanato da Boris Bignasca – è un passo importante per aiutare il ceto medio ticinese. 

Le riduzioni dell’imposta di circolazione per le autovetture verranno attuate già nel 2023 e andranno nella stragrande maggioranza dei casi da circa 120 CHF fino anche a 350 CHF per veicolo. La LEGA non intende fermarsi qui nelle battaglie a favore del ceto medio. In cantiere infatti ci sono altre misure a favore dei ticinesi, accanto all’iniziativa popolare “Basta farsi spennare – Cassa malati deducibile integralmente”; che la LEGA ha lanciato ai primi di settembre e che sta ottenendo un grande successo tra la popolazione ticinese Approvando quest’iniziativa le cittadine e i cittadini ticinesi potranno risparmiare diverse centinaia di franchi di imposte e compensare così – almeno in parte – il malaugurato aumento dei premi di cassa malati.

Nel complesso, la LEGA sta lavorando per un insieme di misure che potranno far risparmiare ai ticinesi circa mille franchi l’anno. La prima pietra di questo percorso è stata posata, grazie al forte sostegno dei cittadini, sulla riduzione dell’imposta di circolazione: ora la LEGA continuerà a lavorare su nuove misure a sostegno del ceto medio ticinese!

LEGA dei TICINESI

Previous PostNext Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *