Basta spennare il cittadino, cassa malati deducibile integralmente!

Scarica i documenti per l'iniziativa
Scarica modulo firme Aderisci al comitato di sostegno

A livello cantonale non abbiamo purtroppo la possibilità di mettere un tetto agli incrementi dei premi di cassa malati, ma rientra nelle nostre competenze stabilirne la deducibilità fiscale.

Proponiamo quindi l’aumento della deduzione per le persone sole (“altri contribuenti”)
da 5’200 franchi a 9’000 franchi e per i coniugati da 10’500 franchi a 18’000 franchi

Perché firmare l’iniziativa?
Nel 2023 ci saranno nuovi e importanti aumenti dei premi di cassa malati (assicurazione malattia obbligatoria). In Svizzera nel 2022 il premio medio mensile per gli adulti è di 373.80 franchi. In Ticino di ben 424 franchi. Nel nostro Cantone una persona sola spenderà quest’anno in media 5’088 franchi.

In Svizzera 4’485.60 franchi (più del 10% in meno!). Una coppia sposata deve invece sostenere una spesa di 10’176 franchi contro una media nazionale di 8’971.20 franchi. Tenuto conto anche dei premi delle coperture complementari, è necessario aumentare la deduzione fiscale massima di cui all’art. 32 cpv. 1 lett. G della Legge Tributaria. Ciò permetterà di attenuare gli effetti dell’ennesimo aggravio finanziario che colpirà una popolazione ticinese già confrontata con redditi molto inferiori rispetto al resto della Svizzera.

Proponiamo quindi l’aumento della deduzione per le persone sole (“altri contribuenti”) da 5’200 franchi a 9’000 franchi e per i coniugati da 10’500 franchi a 18’000 franchi. I ticinesi sono obbligati a pagare un premio superiore alla media nazionale, che incide in modo sostanziale sul budget mensile, purtroppo già molto inferiore rispetto al resto della Svizzera. È quindi assolutamente inaccettabile che lo Stato non permetta di dedurre interamente questo onere a livello fiscale.

Promotori

Andrea Censi, Lugano (primo firmatario)

Boris Bignasca, Lugano

Sabrina Aldi, Lugano

Patrizio Farei, Faido

Alessandro Mazzoleni, Minusio

Lorenzo Quadri, Lugano

Massimiliano Robbiani, Mendrisio

Stefano Tonini, Chiasso

Piergiuseppe Vescovi, Capriasca

Sostenitori

Eolo Alberti, Bioggio
Omar Balli, Terre di Pedemonte
Bruno Buzzini, Locarno
Daniele Caverzasio, Mendrisio
Sem Genini, Riviera
Alessandro Gnesa, Gordola
Michele Guerra, Pollegio
Lelia Guscio, Bellinzona
Mauro Minotti, Bellinzona
Maruska Ortelli, Lugano
Enea Petrini, Lugano
Giancarlo Seitz, Agno

Simona Rossini, Mendrisio

Andrea Sanvido, Lugano

Kevin Pidò, Locarno

Gianni Baffelli, Capriasca

Luisa Aliprandi, Lugano

Andrea Wiesner, Caslano

Natascia Caccia, Cadenazzo

Eros N. Mellini, Lugano – Viganello

Mario Muschietti, Novaggio